Ricerca semplice documenti
08 novembre 2017
Roberto Calasso a Le voci dei libri all'Archiginnasio
 
Sabato 4 novembre 2017 incontro con Roberto Calasso in occasione dell'uscita del suo libro L'innominabile attuale (Adelphi). Intervistato da Antonio Gnoli.
Il video a cura dell'Archiginnasio di Bologna, per la rassegna Le voci dei libri all'Archiginnasio.
Turisti, terroristi, secolaristi, hacker, fondamentalisti, transumanisti, algoritmici: sono tutte tribù che abitano e agitano l'innominabile attuale. Mondo sfuggente come mai prima, che sembra ignorare il suo passato, ma subito si illumina appena si profilano altri anni, quel periodo fra il 1933 e il 1945 in cui il mondo stesso aveva compiuto un tentativo, parzialmente riuscito, di autoannientamento. Quel che venne dopo era informe, grezzo e strapotente. Nel nuovo millennio, è informe, grezzo e sempre più potente. Auden intitolò L'età dell'ansia un poemetto a più voci ambientato in un bar a New York verso la fine della guerra. Oggi quelle voci suonano remote, come se venissero da un’altra valle. L’ansia non manca, ma non prevale. Ciò che prevale è l’inconsistenza, una inconsistenza assassina. È l’età dell’inconsistenza.