Ricerca semplice documenti
19 settembre 2017
La libreria Coop di Fico
L'albero della cultura -5 Fico
Preparativi librerie.coop Fico -5
Sì, a FICO ci siamo anche noi! Con una libreria che vi sorprenderà  e non lo solo per l’assortimento e la proposta dei libri.
Nel  tempio della cultura del cibo di alta qualità, nel luogo che valorizzerà come mai nessuno ha fatto la bellezza della biodiversità dell’agroalimentare italiano, anche noi abbiamo deciso di contribuire portando l’eccellenza della cultura letteraria, facendo assaporare le pagine di grandi narratori, scrittori e poeti  italiani.

Un posto magico per raccontare il nostro territorio attraverso le personalità e gli autori che hanno fatto grande il nostro Paese, ma anche per dare spazio a  tutte le pubblicazioni specialistiche per le tante persone impegnate ogni giorno ad approfondire i temi del settore enogastronomico e agroalimentare. Ma non mancheranno neppure i libri per bambini e ragazzi, ai quali abbiamo anche voluto dedicare uno spazio per attività didattiche. Un’attenzione particolare alle nostre radici cooperative, quella cooperazione di consumo che da sempre è impegnata per creare un forte legame  con il territorio e  per la promozione della crescita culturale delle comunità. Per questo motivo uno spazio della libreria sarà intermente dedicato alla memoria e alla storia della più grande cooperativa di consumo italiana Coop Alleanza 3.0 ed un’area a presentazioni ed incontri.

Al centro, per la gioia di chi ha amato l’albero della vita di Expo, l’albero della cultura. Un grande albero a significare quanto la cultura, di cui la lettura e libri sono parte imprescindibile, sia elemento vitale della nostra esistenza. Attraverso le radici della cultura, i rami elevano i libri al cielo, ovvero alle future generazioni, passando dal presente e dal passato.
La nostra libreria a Fico sarà una pagina aperta che potrà essere scritta da tutti coloro che avranno il privilegio di venire a visitarci.

 
INCONTRI CON GLI AUTORI
 


Venerdì 8 dicembre ore 18.30

Manuel Marcuccio presenta IL MIO NATALE E’ VEGAN (Eifis).
Manuel Marcuccio presenta ricette di cucina vegan, gustose e raffinate che prendono spunto dalla tradizione per fondersi con ingredienti inusuali, dedicate a “palati ed occhi molto esigenti”. Collabora con magazine in cui racconta di cucina vegan e food in modo trasversale; tiene laboratori di cucina.


Sabato 9 dicembre ore 17 
Incontro con Catena Fiorello, in occasione dell’uscita del suo nuovo libro Un amore fra le stelle (Baldini Castoldi). 
Chi sono il re e la regina della feste? Babbo Natale e la Befana, ma certo! Avreste mai detto che tra i due non corre buon sangue? Pensateci bene: li avete mai visti insieme? Con l’arrivo del Natale, i due saranno costretti a parlarsi, a raccontarsi, e anche a passare un po’ di tempo sotto lo stesso tetto… Sarebbe davvero un peccato sprecare energie a litigare, quando il mondo là fuori aspetta solo gioia e serenità: da soli si sta bene ma in due è tutta un’altra storia!



Sabato 9 dicembre ore 18.30
#SPRECOZERO
Incontro con Lisa Casali e l’on. Maria Chiara Gadda, promotrice e prima firmataria della legge contro lo spreco, per la presentazione del libro QUANTO BASTA (Mondadori)

Q.b. Quanto basta. È un manuale pratico, che declina questa indicazione in molteplici attività, tanto da renderla uno Stile di Vita reale e attualizzabile, oltrepassando l’obsoleto e riduttivo utilizzo del “quanto basta” in relazione solo alla corretta dose di un ingrediente. Il libro  è un supporto esplicativo che aiuta il lettore a comprendere una live attitude, l’invito a consumare e utilizzare in modo consapevole, ottimizzando le risorse e evitando gli eccessi, poiché ciò apporta e comporta benefici alla salute, al portafogli e all’ambiente. È la rivoluzione raccontata da Lisa Casali, la scienziata ambientale nota al mondo radiotelevisivo.


Venerdì 15 dicembre ore 18
Incontro con il Ministro Maurizio Martina in occasione dell’uscita del suo libro DALLA TERRA ALL’ITALIA (Mondadori)
Intervengono con l’autore Gianpiero CalzolariMarco Pedroni, Tiziana PrimoriSara RoversiAndrea Segrè.
Fra le principali sfide aperte nel nostro Paese c’è l’urgenza di guardare ad agri­coltura, alimentazione e ambiente da una nuova prospettiva.
Un primo, concreto passo in questa dire­zione lo compie il ministro Maurizio Mar­tina con un libro dichiaratamente ottimista in cui racconta la passione, la fatica e la vo­glia di farcela di tanti giovani che stanno ri­lanciando l’agricoltura e l’alimentazione in un’ottica moderna e innovativa, sensibile alle istanze ecologiche e ai princìpi di cit­tadinanza e solidarietà. Nel contempo, egli mostra come le politiche avviate negli ulti­mi anni dal suo dicastero, oltre a sostene­re e incoraggiare tali iniziative (start up e progetti che quasi sempre si avvalgono del­le risorse del digitale), siano mirate a com­battere gli sprechi, a contrastare la fragilità idrogeologica del territorio e a valorizzar­lo sfruttandone al meglio le enormi poten­zialità.